Dott.ssa Maria Grazia Abbamonte

"Psicologa Psicoterapeuta Dottore di Ricerca in Scienze dell'Educazione"

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin

Il “MANDIR” della PACE (in sanscrito vuol dire tempio), fondato da Maria GABRIELLA LAVORGNA, rete internazionale di volontariato che si adopera per la promozione di servizi culturali, sociali e umanitari, aventi per scopo il risveglio della coscienza e lo sviluppo di una educazione alla Pace, con il patrocinio dei Comuni di Assisi e di Valfabbrica, (accomunati dal sentiero francescano), dell'Americas International Special Events, dell'Italian Friends of the Bibliotheca Alexandrina Unesco, ed altre associazioni, convergenti sui medesimi obiettivi, promuoverà dal 4 al 6 sett. c.a la XVIII° edizione del meeting “l’Oriente incontra l’Occidente sul sentiero francescano per una nuova civiltà di Pace”, per determinare

nuovi orizzonti, attraverso i domini della cultura, dell’arte, della scienza, della salute, dell’ecologia, dell’etica, dell’economia e del dialogo tra differenti fedi e culture, al fine del raggiungimento degli obiettivi prefissi, in un percorso di maturazione collettiva tra popoli da Oriente ad Occidente, uniti dall’intento di sviluppare un processo di Pace. Oriente e Occidente, sempre meno due mezze mele antitetiche, una ad integrazione dell’altra per completezza, con aspetti diversi, talvolta distanti, di un unità basica, per una conoscenza più diretta attraverso un confronto e un mutuo scambio nella ricerca di attirare ciascuna il meglio dell’altra, attingendo alla fonte di antiche saggezze. La sete occidentale delle profonde radici "spirituali" dell’Oriente, l'attrazione individuale dell’Ovest da parte dell’Est del mondo, preparano forse oggi a produrre per il nuovo futuro della terra un seme per il fiorire di un unica casta, quella dell’umanità , generata da una unica fonte, e di un individuo completo e consapevole della sua propria natura di “Essere di Luce”, Figli dell’unico Dio. L’evento “L’ORIENTE INCONTRA L’OCCIDENTE” nasce nel 1998 ad Assisi, patria di San Francesco, simbolo di ecumenismo e di Fratellanza Universale, con lo scopo di avviare un dialogo costruttivo tra due mondi, rispettandone la diversità, ma anche tra due emisferi, quelli celebrali, per giungere ad un’integrazione propositiva e cooperativa delle due polarità: razionale ed intuitiva, come generatori di un’identità più armoniosa dell’individuo e delle società. La Rassegna si propone di offrire una serie di spunti di riflessione, nel rispecchiare gli ideali del “Sentiero”, testimonianza dell'atteggiamento di Francesco verso il mondo e le creature, per rafforzare i valori universali di Amore e di fraternità con tutto il creato per una nuova civiltà di Pace. Le tre giornate saranno inoltre ricche di appuntamenti con numerose conferenze, dibattiti, convegni, proiezioni di documentari, workshop e mostre d’arte e vedrà la partecipazione di qualificati relatori del mondo scientifico-culturale, autorità civili e religiose. L’UOMO SCOPRE L’UOMO NEL TEMPIO DELL’UNO PROGRAMMA Venerdì 4 settembre 2015 Ore 15.30 Apertura Convegno: Dr.ssa Maria Gabriella Lavorgna (Presidente Fondazione Mandir della Pace) Sezione: Arte/Spiritualità - Rassegna di arti visive (pittura, scultura, fotografia) “Il messaggio dell’universo vivente nella pittura multidimensionale”-Presentazione degli artisti e loro opere a cura di Dott.ssa Patrizia Patti (Pres. Ascetic Sign) Pietro Sarandrea, (web.tiscali.it/graficavaly/sarandrea/index.html)) Umberto Pettinicchio,(www.umbertopettinicchio.it) Michelangelo Magnus, Miriana Sara Sofia (www.loveisgoldensection.com/biography.html) Alfonso Ruggieri (www.alfonsoruggieri.it) Ore 16.30 Sez. Spiritualità/Ben-Essere Tavola rotonda “Medicina olistica e Spiritualità del Ben-Essere” Dr. Giuseppe Zanella (Maestro del suo Metodo Reiki R.A.U., professionista e esperto formatore nel settore delle Discipline Bio Naturali. Presidente e fondatore dell’Associazione R.A.U. Giornalista e scrittore.“La vibrazione della nuova era”Il cambiamento che si sta verificando porta l’Uomo a ritrovare sé stesso attraverso i piani del Suo Essere e, manifestandoli, riuscirà a comprendere meglio la vita nella sua semplicità e nella sua forza. E’ in questo tempo di grande mutazione che si manifesta l’Uomo Nuovo. “Il Reiki, l’energia cosmica come terapia del corpo e dell’anima” Roberto Mazzeo (naturopata, iridologo): “Curarsi con la medicina olistica” Alain Contairet (docente dell’Arte essena dei Movimenti Meditativi ossia della ‘Via dell’Energia’) “Gli Esseni e il cammino della salute perfetta: guarire le relazioni con la madre Terra e l’Universo” Ore 17.30 Coffee breack Ore 18.00-Tavola rotonda sul tema “Sessualita’e Spiritualita’’con il Dr. Raffaele Cavaliere e la Prof.ssa Caterina Luisa Decaro Ore 18.30-Arleen Sidhe Operatrice olistica e del Benessere, riequilibri energetici, Guarigione Quantistica, Terapie essene, cure e lettura dell' aura. Insegnante sciamanesimo e spiritualità Celtica, Terapeuta del Suono e Musica, uso della Voce, Nada e MantraYoga (yoga del suono);arte-danzamovimentoterapeuta, musicista e cantante: Dimensione Quantica, guarigione e trasformazione, la legge di Risonanza; Cure di Luce nella Nuova Energia; Medicine quantistiche e Matrix divina la Guarigione attraverso il Suono e le frequenze di luce; Tutto di noi e intorno a noi è luce e suono; Guarire è Ri-accordar-Si ed armonizzarsi nelle frequenze d' origine e amore del Creatore, nella Transizione della Nuova Terra e il salto quantico in corso. Ore 19.00-Presentazione del libro “Luce ed Ombre’’- Buzzi e il potere dell’etere di Caterina Luisa De Caro a cura della Dr.ssa Patrizia Patti Ore 20.00 Pausa Cena Ore 21.15 Incontri di Etnoscienze Tavola rotonda “Culture a Confronto Tra Oriente e Occidente nel significato archetipo del simbolismo“ L'archeologia e la geometria sacra assolvono il delicato compito di riconoscere il significato archetipale dei simboli per condurre l'umanità in un contesto più ampio di conoscenza spirituale. Tavola rotonda “Comprendere i segreti dell’Universo con Michelangelo Magnus (scrittore, pittore, creativo): (autore del saggio: “Viaggio nei Misteri della Brianza templare ed esoterica”, e-Book, 2011, AmazonKindle) dal titolo: “La mappa del tesoro della Chiesa di Santo Stefano e il Mistero della Sacra Sindone” Ore 21.40 Incontro con il Dott. Andrea Fabbri, ovvero uno dei protagonisti del format “MISTERO” di ITALIA UNO ‘’L’utilizzo del georadar e dei droni nella ricerca archeologica” Ore 22,00 -Dr. Aldo Civitillo: “Lapis ex illis: il Graal tra storia, letteratura e mistero” Ore 22.20-Prof.ssa Anna Manfredi: “Nuove interpretazioni dei simboli nascosti nel Cenacolo di Leonardo e Et in Arcadia Ego di Poussin”. In chiusura Culti misterici ed orientali a Pompei – Presentazione del libro di Antonio Virgili a cura di On. le Alfredo Arpaia Sabato 5 settembre Ore 9.30 Sezione Uomo Natura Ambiente L’uomo al centro dell’ambiente La questione ambientale non è un problema tecnico o economico, è prevalentemente un problema che riguarda i comportamenti, perché l’uomo è al centro dell’ambiente. La sfida di oggi è da una parte alzare il livello educativo e morale di ogni cittadino del mondo, dall’altra conseguire il riconoscimento politico e giuridico dell’umanità. Le risorse del pianeta, le aree verdi, i terreni fertili coltivabili, ecc… non sono beni delle nazioni che le detengono, bensì patrimonio di tutta l’umanità. Le crisi di questa epoca, come la scarsità di risorse, la contaminazione dell’atmosfera, i cambiamenti climatici, la riduzione della biodiversità, sono una straordinaria opportunità per una crescita evolutiva individuale e collettiva senza precedenti.Se stiamo assistendo all’agonia della terra quanta responsabilità è imputabile all’uomo? La visione francescana del mondo che considera tutte le creature come fratelli e sorelle, figlie di un unico Dio Padre, ci può essere d’aiuto? La problematica dell'individualismo è presente anche nell'ecosistema. Alla base dell’ecologia c’è la visione olistica dell’uomo illuminata dalla sua natura spirituale che lo ricongiunge alla vera essenza della vita. Ing. Marco Bresci, APS Gianni Ballerio : “La gestione etica delle risorse e dell’energia” www.marcobresci.it La sfida di questa epoca è l’avanzamento di una civiltà mondiale, attraverso il riconoscimento politico e giuridico dell’Umanità, il conseguimento della Pace Mondiale Permanente, una strategia di sviluppo globale, etico, equo e sostenibile, un’armonizzazione fra scienza e religione, l’adozione di principi di etica universale. È importante la collaborazione e l’impegno di ogni cittadino del mondo per aiutare l’Umanità a superare le attuali crisi che sono opportunità di crescita, a livello individuale e collettivo. Dr. Enrico Valbonesi: Idee e contributi per risolvere i problemi di Ambiente , Energia, Salute con sistemi pratici su antigravity ENERGIA INFINITA, IL SEGRETO DELL' ANTIGRAVITA’ (THE ANTIGRAVITY SEGRET ) LE APPLICAZIONI PRATICO TEORICHE DELLA NUOVE TECNOLOGIE PER L ENERGIA IL BENESSERE E L' AMBIENTE . SARA’ DONATO IN VERSIONE PDF IL "manuale antigravity per LE più svariate APPLICAZIONI : dai viaggi interstellari alle mediazioni e per il risveglio delle coscienze. Saranno proiettati video delle nuovissime tecnologie antigravitazionali e di plasma freddo e ci saranno dei campioni e prototipi . Franco Sammaciccia, (Presidente del Comitato Tecnico Scientifico delle Discipline Bionaturali della Regione Lombardia): Medicine complementari e discipline bionaturali, Una nuova Alleanza a tutela della salute e a difesa della Vitalita’ Le Discipline Bio-Naturali sono attività e pratiche fondate su 3 principi culturali e operativi, costitutivi della nuova “cultura della vitalità” :1. la finalizzazione alla piena espressione della vitalità, patrimonio unico e irripetibile di ogni persona in qualsiasi età, condizione sociale, stato di benessere.2. l’approccio globale alla persona, presa in considerazione come entità vitale indivisibile.3. l’utilizzo esclusivo di conoscenze, tecniche, strumenti e prodotti naturali. Francesco Pandolfi Balbi illustra il progetto Fire - http://progettofire.silenzioevita.it: Progetto FIRE: un punto di riferimento per riconoscersi, incontrarsi, unire i buoni sentimenti allo scopo di costruire fattivamente armonia. Migliorare da subito la propria esistenza, conoscere e incontrare le persone animate dai propri stessi sentimenti per collaborare con loro. Nessuna ideologia, nessuna regola è contemplata dal progetto FIRE al di fuori del rispetto e dell’amore per la vita e nulla di nuovo c’è da fare per ‘essere Fire’, solo proseguire la propria esistenza con i valori di sempre e il cuore più leggero, perché tanti piccoli orti ben curati possono fare un unico, meraviglioso giardino. Questo è il nostro obiettivo, ma non vogliamo raggiungerlo ‘un giorno’… vogliamo invece che si riveli un viaggio entusiasmante sin dal prossimo passo. Nessuno sforzo, nessun programma a lungo termine. Solo semplice e autentica vita espressa al massimo. Per tutti. Stefano Momente’ Pres.Vegan’: “Alimentazione vegetariana per sviluppare una cultura di Pace” Pausa pranzo Ore 15.30 Sezione Scienza\Spiritualita’ Conoscenza per l’evoluzione della nuova coscienza: le reali applicazioni nei vari campi della tecnologia. Tavola rotonda “L'evoluzione psichica e spirituale della coscienza umana: il risveglio della consapevolezza come varco al salto quantico multidimensionale” Dr.ssa Maria Consiglia Santillo (Psicologo Psicoterapeuta ad orientamento Psicoanalitico – Psico-oncologo – Responsabile Scientifico Centro Studi e Ricerche Psyché): “A Proposito del Proposito, verso quale Futuro ci stiamo proiettando? Divenire Consapevoli del Progetto per Orientarsi verso l’Autodeterminazione” Esiste un luogo in cui hanno origine tutte le cose e che costituisce il Principio di ogni processo evolutivo. Questo luogo, in una logica frattale, può essere individuato a tutti i livelli: dall’infinitamente piccolo all’infinitamente grande passando attraverso la “terra di mezzo” in cui si colloca l’Umanità. È la dimora del “fiat” che, nell’attuale momento storico, assume una particolare rilevanza. Imparare a conoscere e frequentare questo luogo significa favorire l’autodeterminazione e facilitare il processo evolutivo che l’Umanità è chiamata a realizzare. Ore 16.00-Manuela Pompas (giornalista scrittrice): “Siamo tutti sensitivi, siamo Luce’’ Ore 16.30-Dr. Ulisse di Corpo-Dr.ssa Antonella Vannini- Dr. Raffaele Cavaliere: La legge del Karma: Reincarnazione- libero arbitrio e destino Ore 17.00-Ing. Mirjana Sara Sophia – Geometria sacra ed antiche dottrine: il legame tra la Sezione Aurea e la Ghiandola Pineale. Il nome della Ghiandola Pineale deriva dalla pigna che ha la geometria della Sezione Aurea. Il nome antico della Sezione Aurea è Tau. Nel 1909 l’hanno cambiato in Phi e con questo si è persa l’importanza della Sezione Aurea ed il suo collegamento con la Ghiandola Pineale situata sulla nostra fronte. Il profeta Ezechiele nel Antico Testamento scrive ‘Dio ci riconoscerà dal segno Tau impresso sulle nostre fronti’ e con questo ci dice quanto sia importante la Sezione Aurea per l’evoluzione della nostra Ghiandola Pineale e del Terzo Occhio che sono in stretto collegamento con il nostro DNA. La Geometria è il linguaggio base fra tutti quelli presenti nell’Universo ed è il linguaggio del Terzo occhio, con il quale la Ghiandola Pineale si esprime e comunica. E’ un linguaggio che compreso dalla nostra parte femminile, non viene compreso del tutto dalla nostra parte maschile. Ore 17.30: Pausa coffee breack Ore 17.45: Michelangelo Magnus (autore del saggio: “Arte, simboli e parole nel linguaggio segreto della noetica radionica, quale fondamento della magia”) “Il nominalismo, ovvero come i nomi determinano il destino”. Nell’occasione ci sarà un interattività con il pubblico e ad ognuno che vorrà, verrà spiegato il vero significato del proprio nome di battesimo. Ore 18.15-Fabrizio Bosio (psicoastrologia evolutiva): “Relazioni interpersonali” Nel confronto fra 2 temi natali comprenderemo le reciproche lezioni karmiche-evolutive, sforzandoci a superare le differenze individuali e a potenziare le compatibilita’ ed affinita’. Ore 18.40-Maria Grazia Albanese: (Counselor trainer certificata S.I.A.F., facente parte del Collegio dei Probiviri della medesima associazione- Insegnante della scuola Lux Terrae- Master Reiki -Membro della Società antroposofica) La nuova Era , camminare nella nuova frequenza Siamo in un momento culminante dell'evoluzione umana, è in atto un cambio di frequenza. In ognuno di noi è nascosto l'intimo bisogno di un salto, di una svolta, che i vecchi schemi ostacolano. La frequenza sta cambiando, in molti esseri è in atto una rivoluzione interiore. Gli antichi misteri indicavano questo momento, dicendo che ci sarebbe stata una fase fondamentale dell'evoluzione umana in cui l'umanità tutta avrebbe camminato tra i mondi e avrebbe ricordato il punto di inizio da cui tutti siamo discesi. In particolare si parlera’ degli antichi misteri in connessione con la fisica quantistica ed il vero senso della legge di attrazione. Ore 19.00-Rita Faccia (esperta di numerologia) “Anima numerante, i numeri ti cambiano la vita’’La Numerologia è una disciplina, un’arte che studia, analizza e relaziona i dati numerici rilevabili dalla data di nascita e dalla trasformazione in numeri delle lettere del nome e cognome di una persona: grazie ai numeri rilevati, è possibile individuare le fasi evolutive dell’individuo, le potenzialità, le qualità, le attitudini, i talenti e le contraddizioni caratteriali di una persona. La scienza con i propri mezzi (cimatica) e le culture mantriche e ad orientamento spiritualista (vedi rapporto mantra – yantra) hanno dimostrato che ogni suono ha una sua precisa corrispondenza numerica, geometrica, coloristica e vibratoria: ogni parola o nome esprime l’identità vibratoria, la frequenza armonica, la qualità identificante contenuta nel suono della parola espressa. Ore 20.00 Pausa cena Ore 21.30 “I sentieri dell'anima tra Oriente e Occidente: un viaggio tra emozioni diverse”(Performance di poesia, musica, recitazione e danza etnospirituale) a cura di Rocco Milano Pres. Ars Planet Il concerto/spettacolo di musica etnospirituale ha finalità filantropiche ed ha lo scopo di rappresentare tramite gli artisti partecipanti, una sorta di itinerario musicale da Oriente a Occidente di differenti culture che mira ad esaltare il concetto di “Unità nella diversità” e gli ideali di pace globale. Ospiti d’Onore-Premio Mandir della Pace Nour Eddine Fatty (musicista sufi etnospirituale) Martine Brochard (attrice, scrittrice) Canti sacri e canti di luce dalle sonorità profonde e cristalline, nelle diverse lingue e tradizioni etno-spirituali del mondo, e canalizzati dai mondi di luce e regni della Natura con Arleen Sidhe Insegnante canti e danze sacre, sciamaniche, celtiche, etniche tradizionali, danzamovimentoterapeuta, musicista e cantante; Terapeuta del Suono e Musica, uso della voce, Nada e mantra Yoga (yoga del suono). Operatrice di riequilibri energetici, medicine quantistiche, Terapie essene cure e lettura dell'Aura. Ilaria Longobardi Artista di 19 anni premiata dalla commissione canto dell’Italia che canta 2015 e vincitrice del Concorso alto Jonio 2015. Denise Barbieri Ventiduenne artista di Catanzaro frequenta la classe di percussioni al Conservatorio ed è laureanda in canto moderno presso il Politecnico Internazionale “Scientiaet ars”. Autrice del testo di un brano inedito, con il quale si è esibita su RAIDUE Amily Gualtieri Soprano tredicenne di Catanzaro, vincitrice di diversi concorsi Allieve dell’Accademia Musicale Fryderyk Chopin dove studiano sotto la guida del Maestro Elvira Mirabelli eseguiranno l’Ave Maria di C. Gounod. Alchimia dei suoni e magia dell’Oriente Musica e danza di ricerca e integrazione tra Oriente e Occidente – danze etnospirituali con Rita Patti e Luciana Frenguellotti (danza bharatanatyam) Omaggio a Francesco dell’Amore Universale con Andrea Ceccomori flautista Assisi suono sacro- In memoria di Franca Sebastiani due sue composizioni: la pace nel mondo e S. Francesco Giulia D’Alessio cantautrice, interprete di alcune sue composizioni, è un messaggio di rispetto verso il prossimo, un no verso ogni forma di violenza, un messaggio di pace e di amore perché dove c’è amore c’è pace. Antonella Pagano (giornalista scrittrice) recita alcune sue poesie su tematiche di Pace Domenica 6 settembre Ore 9.30 Sezione Etica/Economia/Valori Umani Proiezione del documentario, prodotto da Satya Doc “L’economia della felicità” con Vandana Shiva (docente di fisica quantistica - Premio Nobel alternativo) Ore 10.00 - Tavola rotonda: “L’econometica per la qualità della vita” condotta dal Prof. Giovanni Luigi Manco Prof .Antonino Galloni (economista, Ricercatore Universita’di Berkeley,Politiche per l’occupazione e Cassa Integrazione nelle grandi imprese): Storia di una non idea di Europa Avv .Massimo Colangelo autore del saggio: “Come uscire dalla crisi dal titolo: “Idee e contributi per risolvere i problemi economici e sociali” Prof. Dr. Giovanni Luigi Manco (saggista con il quotidiano di Puglia, Movimento Non violento, Re Nudo, all’insegna del Veltro, Solaria, Aurora Boreale): “Lavoro e produzione nel discorso evangelico’’ Avv. Vittorio Marinelli (Pres.European Consumers): Etica del consumatore Multiculturalita’ e Diritti Umani Con On. le Alfredo Arpaia (Pres LIDU- Lega Italica diritti umani) -Dr.ssa Giovanna Sorbelli (pres. Eudonna) Dr.ssa Ella Grimaldi Presentazione del libro di Maria Gabriella Lavorgna ’’Lo specchio dell’anima-La logica del creato nel grande gioco della vita’’ a cura della Dr.ssa Patrizia Patti ore 12.00 Coffee Break Dr.ssa Eleonora Mingoia (psicopedagogista) “Verso una Nuova Pedagogia. La scuola dell’armonia umana” Una rivisitazione del concetto di pedagogia. Una analisi degli aspetti nascosti che sincronicamente si ripetono nella nostra vita e quella dei propri familiari per permettere un cambio energetico che conduce alla soluzione dei problemi. Mentre aspettiamo un cambiamento dall’alto, cioè dalle istituzioni, ci accorgiamo che esso è già in atto da tempo grazie al pionierismo di tante persone di buona volontà che hanno a cuore il destino dei propri figli. Dr.ssa Rosalba Allevi (insegnante): Educare alla Coscienza Affettiva Un viaggio stimolante tra Oriente e Occidente, tra Spiritualità e Scienza, per elaborare nuove riflessioni attorno alla Vita Umana e all’Educazione Dr.ssa Maria Grazia Abbamonte (psicoterapeuta): “I bambini indaco per una nuova spiritualita” Ore 13.00 Pausa Pranzo Ore 15.00/17.00 – Sala Casa Leonori Il dialogo della Pace tra fedi e culture: Crisi in Medio Oriente e nel mondo, quali possibili soluzioni? Un viaggio esplorativo, attraverso la visione religiosa e spirituale, per il mondo che ci circonda condotta dalla Prof.ssa Anita Tosti (teologa, studiosa di storia delle religioni) RIFLESSIONI DI DIDATTICA DELLA PACE E DELLA NON VIOLENZA ALLA RICERCA DI UNA SICUREZZA CONDIVISA. “La sicurezza condivisa mette a fuoco la fondamentale interrelazione tra le persone e con l’ambiente; include anche un rispetto generale per l’interconnessione e la dignità di ogni forma di vita e riconosce il fatto essenziale che tutti vivono in un unico mondo e che per superare la violenza sia necessaria e possibile la giustizia con capacità di compassione e di perdono”. La chiave del "dialogo", quale sentiero percorribile per lo sviluppo di una cultura di pace, è l'importanza della conoscenza del "diverso" , nelle sue tradizioni socio-culturali e religiose, per poterne comprendere le reali esigenze e favorirne l'integrazione dello stesso nella società civile in cui vive: l'opportunità di acquisire e sperimentare la conoscenza della Scienza Vedica , culla delle religioni, dalla quale si attinge l’universale concetto dell'Unità nella diversità, che classifica l'Umanità come figli di un unico padre. Interventi: Dott. Imam Abdel Qader Mohammad (Presidente Centro ISLAMICO ULTURALE DI PERUGIA & UMBRIA)-Prof. Ariè Ben Nun (rabbino generale dell’esercito israeliano, esperto di ghimatria)-Dr. Alessandro D’Alessandro (docente di filosofia e delle tradizioni religiose): "Il contributo del Buddismo al dialogo e alla cooperazione tra fedi e culture per una civiltà mondiale di giustizia e di pace".-Padre Quirino Salomone (francescano ofm- Fondazione Celestiniana dell’Aquila) Omaggio al maestro spirituale indiano Sathya Sai Baba, con Tullia Parvati Turazzi (esperta in scienza vedica e discipline orientali)''Esiste una sola religione quella dell’Amore-Esiste un solo linguaggio quello del cuore''. Conclusioni con Giorgio Furlan, (Maestro di yoga esperto di filosofie orientali)- Testimonianza di Martine Brochard con la presentazione del suo libro: “I miracoli esistono solo se ci credi”. Comitato Operativo: Dr.ssa Maria Gabriella Lavorgna (Pres. Fondazione “Mandir della Pace”): programmazione, coordinamento, organizzazione generale twww.mandir.ning.com-Francesco Lavorgna - Dr.ssa Rosalba De Vita - pubbliche relazioni - accoglienza Iscrizioni convegno e prenotazioni stands-Servizi di Segreteria e accoglienza - Tel.3687559275 Ufficio Stampa: Feliciana e Lucia Di Spirito – Il giornale dei Misteri www.ilgiornaledeimisteri.it-Sez. Arte e spiritualita’ (direzione artistica –grafica e rassegna Arti visive):Dr.ssa Patrizia Patti-Dr.ssa Giovanna Canzano (per interviste e riprese dell’evento). Dr.ssa Valeria Volpe (Redattrice Rivista Lux Terrae).

Dallas Life Coaching
Life Coaches Dallas

Social Widgets